venerdì 12 ottobre 2012

Scaraventa il cane fuori dal bus e lo investe.




Leggo su Libero e integralmente riporto


" Ha afferrato con violenza, prendendolo per il collo, un cucciolo di cane alla fermata dello scuolabus.
Lo ha scaraventato fuori dal pulmino che guidava e lo ha investito.
E' successo mercoledì mattina a San Girolamo, una frazione di Capoterra in provincia di Cagliari,
davanti a numerosi alunni della scuola media di Frutti D'Oro
che hanno subito denunciato l'accaduto ai carabinieri.
I militari dell'arma sono subito intervenuti,
assieme ad un veterinario dell'ASL di Cagliari. ma
hanno potuto unicamente recuperare il corpo del piccolo animale, 
un pastore tedesco di pochi mesi (nella foto )
I carabinieri ora devono accertare l'esatta dinamica dei fatti
e capire se la morte dell'animale sia stata provocata volontariamente
o se sia avvenuta accidentalmente.
Una signora della zona si è presentata ieri, 
al comando dei carabinieri,
affermando di essere la proprietaria del cucciolo.
La donna ha mostrato l'intenzione di denunciare l'autista".

SENZA PAROLE



Aggiungo queste notizie pervenute ora (13,15)

La Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente rende noto di avere dato mandato ai propri legali di procedere secondo gli art. 544 bis e ter (maltrattamento e uccisione di animale) nei confronti dell'autista dello scuola bus che ha gettato fuori dal veicolo, per poi investirlo, il cucciolo. "Si tratta - ha spiegato l'on. Michela Vittoria Brambilla - di un episodio di estrema gravità, che denota crudeltà ed arretratezza morale da parte di chi lo ha compiuto, oltre al disprezzo delle normative vigenti.Si aggiunge poi l'aggravante che i reati sono stati commessi davanti a minori, per giunta affidati alla responsabilità di questo individuo".
La Federazione annuncia anche che potrà costituirsi parte civile nell'instaurando procedimento penale.

Inoltre anche la Signora proprietaria del cane ha presentato denuncia.


36 commenti:

  1. arghhh antonella! agghiacciante:((((....è
    veramente dura mandare giù queste notizie di prima mattina...
    :((((((
    e come sempre l'uomo si manifesta per quello che è ..una bestia crudele e senz'anima...
    passo e chiudo

    ciao antonella ,a presto
    (Laura molto triste)

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Guarda, non sono nemmeno riuscita a mettere giù un commento di mio, ho letto l'articoletto, l'ho copiato, mi è venuto un mal di testa tremendo a causa della rabbia e ho preferito tacere perchè sono veramente fuori di me e non sarebbe bello scrivere esattamente quello che sto pensando...spero che prima o poi nella vita qualcuno tratti questa bestia di autista come lui ha trattato il cucciolo.
      Ciao, un abbraccio , Antonella

      Elimina
  2. Quando ho sentito la notizia al tg mi si è gelato il sangue

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Simo, è una notizia orribile, se poi consideriamo che tutto questo è avvenuto sotto gli occhi dei bambini c'è da chiedersi che razza di Paese siamo diventati.
      Un abbraccio, Antonella

      Elimina
  3. Pensare che sono molti gli umani esseri che di umano non hanno più nulla che dovrebbero essere "terminati" in tal se non peggior maniera...chiedo perdono per il commento fin troppo duro, ma mi viene un nodo alla gola nel sapere e vedere simili atrocità, nel sapere che quella povera creatura nessuno piangerà.

    Anto se ritieni di cancellare il mio commento fai pure, senza problema alcuno!

    Vita lunga e prospera cara amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Cancellare? Non cancello assolutamente niente anzi sottoscrivo a lettere cubitali...certi"umani", hai ragione tu "dovrebbero essere terminati" non c'è ragione per cui certa gente continui a girare liberamente e a fare del male. Oltre tutto questa bestia lavora a contatto dei bambini!. Che fristezza e che rabbia!
      Un abbraccio, Antonella

      Elimina
  4. Non riesco più a capire sto mondo, questo demente che uccide un cane, un bimbo che viene trascinato con violenza dalla polizia, una ispettrice di polizia che dice a una zia "non sei nessuna" sono sempre più convinto che si stava meglio quando si stava peggio!! buona giornata...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stima assistendo a delle scene pazzesche, ogni giorno siamo circondati da gente che ha palesemente perso la testa e il senso della misura. La storia del bambino di ieri e terribile chi dovrebbe difenderci dalla violenza diventa "violentatore" nei confronti di un bambino e si permette di dire "non sei nessuno" a una cittadina che contribuisce a pagarle ogni mese lo stipendio e di cui la polizia dovrebbe essere al servizio.
      Queste sono scene, purtroppo, da stato di polizia...e non è bello!
      Ciao Giancarlo, a presto.
      Antonella

      Elimina
  5. Termini il post con SENZA PAROLE ed è esattamente la reazione che si avverte davanti a tanta atrocità!
    Dopo l'episodio del bimbo "rapito legalmente" ieri, questo fatto finisce di oscurare l'orizzonte !

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Orizzonte nerissimo, cara Marilena, il fatto di ieri , senza precedenti in Paesi che si possano definire civili, la cattiveria gratuita di questo piccolo fatto di oggi ( e anche questo compiuto davanti a dei bambini) ...mi sembra che siamo in caduta libera!
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
  6. Risposte

    1. Sì crudeltà...ma che adesso vada punita!
      Ciao, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  7. Spero che l'intenzione della padrona si trasformi in vera denuncia. E che paghi, questo assassino!

    RispondiElimina

  8. Me lo auguro anch'io perchè è ora che queste bestie comincino a pagare per il male che fanno a questi piccoli compagni di vita che amiamo.
    Un abbraccio, Antonella

    RispondiElimina
  9. non mi è chiara la dinamica.. perchè il cane stava sul bus ? ce lo ha portato lui ?comunque sia, meritebbe stessa e identica sorte.. sarò arretrato, sarò quello che vi pare, ma non riesco ad immaginarmi nessun altra forma di giustizia in merito...

    RispondiElimina

  10. Non è stato chiarito perchè il cane era sul bus, immagino sia scappato dalla proprietaria e sia salito sul bus. Ma secondo me non è questo che è importante ma il fatto che una "persona" possa avere una reazione del genere con un animale indifeso e con l'aggravante di averlo fatto davanti a dei bambini che in quel momento erano comunque sotto la sua responsabilità. Io sarò arretrata quanto te ma anch'io non immagino altra giustizia se non dargli la medesima sorte del cucciolo.
    Sono arrabbiata, indignata e con il morale a pezzi perchè queste storie non finiscono mai!
    A presto, Antonella

    RispondiElimina
  11. E' incredibile la crudeltà umana dove può arrivare.
    Leggendo questo tuo post sono stata malissimo, non riesco più a vedere o ascoltare queste malvagità.
    Mi auguro solo che venga punito.
    Ciao Antonella, che tristezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Dani, sono cose terribili di una crudeltà completamente senza senso. Se poi pensiamo che questa crudeltà è stata perpetrata davanti a dei bambini ...
      Mi auguro anch'io che questa persona paghi.
      Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  12. ho letto la notizia su fb e ne sono rimasta sconvolta!!

    Credo che la civiltà e la cultura di una società, di una persona, di una nazione,di un paese ... si valuti da come tratta i suoi animali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfettamente d'accordo con te, non ci possiamo dire civili fin che permetteremo che cose del genere succedano e che rimangano impunite.
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
  13. Che persone schifose esistono a questo mondo! Bisognerebbe fare la stessa cosa a lui!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Lella, bisognerebbe fare la stessa cosa a lui forse così si inizierebbe a capire che anche gli animali hanno una dignità e dei diritti e vanno rispettati.
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
  14. lEONARDO DA VINCI PROFETIZZò CHE NEL FUTURO L'UCCIONE DI UN ANIMALE SAREBBE SATO CONDANNATO COME L'UCCISIONE DI ESSERE UMANO...QUANDO ARRIVA QUEL TEMPO? SPERIAMO PRESTO..PRESTO.
    UN ABBRACCIO -KATIA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Galadriel, speriamo davvero che quel tempo arrivi presto, l'uomo sta affliggendo troppa sofferenza agli animali e in particolare ai cani da sempre grandi e fedeli amici.
      Buona serata.
      Antonella

      Elimina
  15. Preferisco gli animali a queste bestie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandro, ben venuto nel mio blog.
      Sicuramente andrebbe, a questo punto rivisto bene il concetto du chi è la bestia...
      Ciao, è stato un piacere incontrarti.
      Antonella

      Elimina
  16. Un orrore è spesso l'animale umano.
    Vado ad abbracciare la mia cagnolina, per non soffrire troppo.
    E' un fatto agghiacciante.
    Ciao Antonella,
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, alla fine ho cercato consolazione anch'io coccolando i miei due.
      Però queste cose mi fanno male al cuore.
      Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  17. Solo due parole: che bastardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbiamo pensato tutti.Tu l'hai messo nero su bianco.
      Ciao, un bacio.
      Antonella

      Elimina
  18. Io non riesco a capire. Ma la gente è impazzita. Ma come posso avvenire episodi di questo genere? Sono sbigottita, che cosa potrà aver mai fatto un cucciolo per scatenare una violenza così spaventosa? Si dovrebbe fare la stessa cosa con l'autista, chissà se allora capiirebbe la mostruosità del suo gesto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, anch'io non capisco più in che razza di mondo stiamo vivendo e anch'io mi chiedo spesso se la gente è impazzita. C'è una totale mancanza di etica e di senso morale, non si ha rispetto per niente e per nessuno, una perdita totale dei valori. Sì bisognerebbe fare la stessa cosa a questa specie di bestia feroce forse allora comincerebbe a capire.
      Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  19. Senza parole davvero Antonella.

    Quando sento esco queste cose sto di un male e mi chiedo come sia possibile arrivare a tanto ..

    RispondiElimina
  20. Ciao Vaty, non si sa davvero cosa dire...si resta letteralmente senza parole perchè davanti a tanta bestialità non può esserci nessuno tipo di commento. Spero solo che paghi per il male che ha fatto. Tutto bene Vaty?
    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina

  21. Ciao Renata, non ci sono davvero parole...mi viene una rabbia terribile!
    Ciao, a presto.
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")