martedì 2 aprile 2013

Aprile




E il gaio usignolo
Che affolla e affretta e fa precipitare,
Con veloce, fitto gorgheggio, le sue deliziose note,
Come se fosse timoroso che una notte d'Aprile
Sia per lui troppo breve per esprimere
Il suo canto d'amore e liberare l'anima colma
Di tutta la sua musica.

( Da Il diario di campagna di una Signora inglese
del primo novecento, E.Holden )




26 commenti:

  1. ...Ciao Antonella!!! Altro che gaio gorgheggio...qui ci sono tantissimi uccellini che svolazzano tra gli alberi e cantano come dei forsennati.... sembrano tante donnine al mercato che parlano, parlano, parlano.... un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Valentina, anche qui sta mattina presto era tutto un cinguettare...un chiacchiericcio senza fine.
      Mi spiace era passata da me tua sorella ma io purtroppo sono stata fuori tutto il giorno...quando avete voglia fatemi un colpo di telefono e venite tutte e due....vi aspetto!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  2. Ciao Antonella,
    come sempre una splendida immagine per inaugurare il mese accompagnata da altrettanto splendide parole. sai che adoro questo appuntamento.
    Un abbraccio, se ci sei ti chiamo nel pom ;)

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Audrey, lo so che ti piace questo appuntamento mensile, anche a me questi disegnoi piacciono molto.
      Scusami se non ero tanto loquace al telefono ma sono stanca e mi sta anche venendo mal di testa...chiacchiereremo meglio in settimana.
      Un bacione.
      Antonella

      Elimina
  3. Immensa tenerezza dentro l'immagine e nei versi!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatris, mi fa piacere che ti sia piaciuta questa apertura del mese di Aprile.
      Buona serata, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  4. Il diario della signora sola e trapiantata dalla città
    è diventato il testimone di una vita
    vissuta con pochi affetti e con tanta dedizione
    alla natura che descrive con grazia.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimo, non so perchè ho la sensazione che questa signora di campagna di abbia colpito...la intuisci sola, con pochi affetti, forse un po' trascurata come se attraverso i suoi disegni fossi riuscito a penetrare nella sua vita.
      Ciao, ti auguro una buona serata.
      Anto

      Elimina
  5. Ciao Antonella, non finirò mai di invidiare il libro che hai (ovviamente in senso buono) e di ringraziarti perchè lo condividi.
    Ma sai che questo aprile ancora non porta il sole? Che noia :-(
    Un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Melinda, mi fa piacere condividere le immagini di questo libro che , vedo, ti pioace molto.

      Oggi qui da noi è una bella giornata ma non dobbiamo farci illusioni, è prevista ancora pioggia.
      Un bacione.
      Antonella

      Elimina
  6. Ciao Antonella,
    questo post è molto poetico e l'immagine che hai scelto è bellissima.
    Un abbraccio
    Idgie e Ruth

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao ragazze, vi ringrazio, sono contenta che vi sia piaciuto.
      Un grande abbraccio anche a voi.
      Antonella

      Elimina
  7. Che bel modo di descrivere la primavera :)
    Un abbraccio e un bacio
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Xavier, anch'io trovo che sia un bel modo per descrivere la Primavera e il risveglio della natura, questo libro è veramente bello.
      Ciao, un bacio.
      Antonella

      Elimina
  8. Cara Antonella,
    chissà cosa ci porterà questo aprile, speriamo tante cose belle!
    Un abbraccio
    Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Speriamo che i doni di Aprile siano davvero tante cose belle, è quello che ti auguro.
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  9. Come sempre, scelta accurata: splendide parole ed immagine ... un bel augurio per questa primavera che fa i capricci.
    Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Stefania, già, fa proprio i capricci...oggi abbiamo avuto il sole ma si sta già arrivando dei nuvoloni che non promettono niente di buono.
      Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  10. qui niente usignolo! qualche merlo, si, cantano all'alba, quei richiami balordi pieni di non-sense...
    aspetto con ansia le rondini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata, qui sta mattinAntonellaa era tutto un cinguettio, ma credo che le rondini tarderanno ad arrivare, non so da te ma qui fa ancora freddo.
      Ciao, buona serata.

      Elimina
  11. Questo post ha accentuato il mio desiderio di primavera.La natura però è ancora impolverata dall'inverno e la mia tartaruga non è uscita dal letargo invernale.

    Buona serata
    Gloria

    RispondiElimina
  12. Che bellissimo passo. Holden non mi è nuovo solo che non conoscevo questo libro. Grazie cara Antonella e buon aprile anche a te:-)

    RispondiElimina
  13. Ciao Gloria, speriamo che il nostro lunghissimo inverno finisca presto...dobbiamo fare le passeggiate con i nostri cani come da programmi e abbiamo bisogno di aria tiepida e di sole.
    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  14. Ciao Vaty, auguro anche a te uno splendido mese di Aprile.
    Ciao un bacione.
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")