martedì 26 febbraio 2013

Perchè / De Nittis * E anche un mezzo commento sulle elezioni




" Voi uomini passate il vostro tempo a
chiedervi perchè...
D'inverno non vedete l'ora che arrivi l'estate...
d'estate avete paura che torni l'inverno..."

( " La leggenda del pianista sull'Oceano " )
( De Nittis, Sulla neve)

*************

Terminato il mio lavoro presso i seggi elettorali
 non posso non fare un commento
come sempre sono una voce fuori dal coro ma io 
mi ritengo soddisfatta,
forse finalmente si comincerà a pensare
che qualsiasi cosa si dica e si faccia,
in Italia esiste una destra, che è  composta da teste pensanti,
e non solo come ho letto in giro per blog da anziani  che non "discernono " e "casalinghe annoiate",
( perchè poi una casalinga non dovrebbe avere capacità di pensiero autonomo?)
che come tali vanno rispettate e hanno la stessa dignità di 
chi la pensa diversamente e che evidentemente hanno un grande peso nel Paese.
Esistono teste pensanti che nonostante pesanti campagne denigratorie,
nonostante la magistratura puntuale come la morte,  nonostante tutto
hanno pensato ed hanno scelto e come tali meritano rispetto.
Esistono persone che piuttosto che del "bunga - bunga " vorrebbero
sapere qualche cosa in più del "banca - banca ".

Intanto, ci siamo liberati del Trio Sciagura
  e poi:

IL LEONE SILVIO 
SBRANA IL GIAGUARO

e questo non ha prezzo!

31 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. riscrivo il commento ...prima poteva diventare un pò troppo forte e quindi ti lascio soltanto la mia condivisione totale su ciò che hai scritto ....una buona giornata antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che hai cancellato quel commento, mi piaceva molto ed era esattamente nello spirito del post. Se decidi di riscrivilo sarò felice ed orgogliosa do ospitarlo.
      A presto, buona giornata.
      Antonella

      Elimina
    2. veloce come un razzo e lo riscrivo con piacere e mi piace che tu l'abbia "preso" nel verso giusto

      condivido appieno e lo sottolineo al massimo....il leone silvio sbrana il giaguaro e questo non ha prezzo ti aggiungo per tutto il resto c'è mastercard

      Elimina
    3. Grazie, sono contenta che l'hai ripostato. Se ti va leggi il commento di RobbyRoby che ti lascia un apprezzamento.
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
  3. Ti ammiro Antonella. Ti definisci voce fuori dal coro, ma lo siamo soltanto perchè sono sempre gli altri che gridano. Mi dispiace che tu non sia su FB perchè ti accorgeresti di questo. Quasi nessuno ha gridato prima, ma al seggio hanno crociato. Bentornata qui. Un bacio.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, prima cosa grazie per la tua ammirazione ma non so perchè mi ammiri...
      Mi definisco fuori dal coro perchè siamo sempre stati educati e silenziosi, non abbiamo gridato, nè insultato, non ci siamo arrabbiati nemmeno quando hanno continuato a definirci gente senza cervello e rincretiniti dalle televisioni (mediaset ovviamente!)...poi abbiamo votato e hanno visto quanta gente in Italia soffre del grave problema di essere priva di cervello. Invece di smacchiare giaguari e pettinare bambole sarebbe bene cominciare a riflettere.
      Un bacio e buona giornata...credo che lo sia.
      Antonella

      Elimina
    2. Ti ammiro perchè ti sei esposta politicamente senza alcun timore. Forse perderai qualche amicizia perchè molti non riescono a comprendere che si possa avere fiducia in Berlusconi, anche se si tratta di almeno mezza Italia, e non lo accettano. Buona notte.
      Paola

      Elimina
    3. Ciao Paola, sì nel corso della giornata l'ho capito...sicuramente perderò qualche amicizia, come sempre capita nella vita, ma non perderò mai il rispetto di me stessa spacciandomi per quella che non sono ( in questo credo di essere identica al mio papà, tuo marito te lo potrà confermare che anche lui non si tirava mai indietro quando si trattava di pensiero ) Credo che la difficoltà non sia mia ma di chi si ostina a non voler ammettere che almeno mezza Italia ritiene di poter avere fiducia in Berlusconi, eppure i numeri parlano chiaro...
      Ciao, buona notte.
      Antonella

      Elimina
  4. ciao
    buona giornata.
    Io sto aspettando l'esito delle regionali qua in Lombardia.
    Bello il commento di forever.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, adesso seguirò anch'io le regionali, anche se il Piemonte non ha votato.
      Il commento di Forever è splendido, figurati che lo aveva cancellato ma io non voglio che su questo blog le persone si autocensurino e quindi le ho proposto di riscriverlo.
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
    2. grazie a robbyroby e soprattutto grazie a te ....e mi metto anche io sulla sedia per le regionali ....vediamo che succede li.....

      Elimina
  5. Tralascio i commenti sulle elezioni, adesso preferisco stare vicino a Xavier. Sono felice che tu sia tornata, si sentiva la tua mancanza.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Beatrice, grazie di essere passata nonostante al momento le tue preoccupazioni siano altre. Come sta Xavier? Sono tornata oggi e la sua presenza già mi manca.
    Un abbraccio forte a tutti e due.
    Antonella

    RispondiElimina
  7. Lo schiaffo del Movimento 5 stelle che vince come Partito è arrivato dritto in pieno volto al Nuovo che avanza; così come la mancanza di una netta maggioranza (benchè il PD abbia vinto sui seggi) è segno che gli italiani sono stanchi dei soliti cretini.
    Bisogna cambiare, speriamo che Grillo non si imputtanisca anche lui.
    Un abbraccio e bentornata!

    RispondiElimina

  8. Ciao Melinda, scusa se sono passata da te di corsa, ma ho un tremendo mal di testa quindi mi riservo di leggere il tuo post su De Andrè domani.
    Grillo lo stavo ascoltando poco fa e , forse è suggestione, già mi sembrava che assumesse altri toni...
    Ciao, ti mando un bacione , a domani.
    Antonella

    RispondiElimina
  9. Ciao Antonella,
    belle le parole del pianista sull'oceano ;)
    Hai fatto bene a dire ciò che pensavi, soprattutto perchè certi appellativi sono offensivi, stupidi e privi di fondamento.
    Ovviamente non mi esprimo sulla politica, sai come la penso e sarebbe inutile fare un comizio selle mie idee e sulle mie preferenze.
    Buona serata ciao ciao

    RispondiElimina
  10. Ciao Audrey, ho fatto bene? Non lo so, qui nessuno mi ha lasciato commenti cattivi, ma commentando su altri blog mi sono sentita veramente male, pazienza...io ho sempre avuto una grande passione politica non saranno commenti molto poco democratici a spaventarmi.

    Ciao, ci sentiamo domani mattina, un bacio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto non deve spaventarti chi ti attacca da un post sicuro e con poche argomentazioni, si possono anche avere idee diverse, ma questo non vuol dire che si ha il diritto di offendere. Quello che è successo è una brutta pagina per il mondo dei blogger.
      Tu non ci pensare
      baci

      Elimina

    2. Ehi, grazie, non pensavo di trovare questo tuo passaggio...sì davvero una brutta pagina ma che serve a far capire la pochezza della persona in questione e per quanto mi riguarda a prendere definitivamente le distanze.
      Ciao cara amica, un bacione.
      Antonella

      Elimina
  11. Beh, ormai non ci resta che stare a vedere quel che succederà e sperare che questo governo riesca a fare il suo lavoro senza rimandarci al voto.

    RispondiElimina
  12. Già adesso bisognerebbe che imparassero a parlarsi per il bene dell'Italia. Penso che tutti noi la nostra parte l'abbiamo fatta, adesso sta a loro dimostrarci che possono fare qualche cosa di buono.
    Ciao, buona notte.
    Antonella

    RispondiElimina
  13. Ciao Antonella, io non amo parlare di politica, ma dico solo una cosa... i nostri politici non hanno ancora imparato una cosa importantissima… non è andando uno contro l’altro che si riuscirà a creare qualcosa di utile e costruttivo per questo nostro paese… ma occorre ragionare insieme… perchè è solo con l’unità mentale che si possono raggiungere ottimi livelli per governare bene…
    Un caro abbraccio Antonella

    Molto vera la frase in alto sull'estate e l'inverno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty, sono felicissima di vederti qui.
      Hai ragione, condivido totalmente quello che hai scritto.

      Adesso però mi interessate di più voi. Come va? Mi auguro dal profondo del cuore che le cose vadano un po' meglio, Vi mando un grande ed affettuoso abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  14. Bel Post!!

    BACI

    http://couturetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie della visita e del commento.
      Passerò da te, a presto.
      Antonella

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Tu sai che sono di sinistra,
    quel che voglio dirti è che vorrei una destra,
    credo che ci sia la necessità di una destra
    ma in Italia una destra ancora non c'è
    non si può dire che chi depenalizza il falso in bilancio sia di destra
    non si può dire nemmeno che lo sia chi invita la gente all'evasione fiscale
    e che dire di chi dice "se mi voti ti dò indietro l'IMU di tasca mia"?
    Per quel che riguarda MPS poi avrai senz'altro letto le ultime novità,
    nessun coinvolgimento del PD, solo appropriazioni personali
    sia di appartenenti al PD che di tutti gli altri partiti
    con particolare presenza di un tal Verdini, aspettiamo gli eventi
    hai visto mai che ci propinino tutte supposizioni giornalistiche!
    Sono sicuro che anche tu vorresti una destra come la vorrei io
    a quel punto ben vengano le elezioni e vinca chi ha più preferenze.
    Ciao Anto.

    RispondiElimina
  17. Ciao Massimo, finalmente una persona che mi fa un discorso serio perchè è più di un mese che in giro blog non leggo altro se non che gli italiani che non votano in un determinato modo sono persone senza testa ecc. Ieri io la mezza Italia come me siamo stati definiti persone fuori dalla legalità e che vivono di corruzione. Mhà..!

    Ma certo che vorrei anch'io una destra diversa come probabilmente anche tu avrai voluto, in certi momenti, una sinistra diversa.

    Onestamente scrivendo non sono in grado di ribattere su tutti i punti che hai elencato, parlando forse riuscirei a far valere le mie ragioni, qui mi sento troppo limitata.

    Quello che invece vorrei dire è che comunque ritengo che ogni scelta vada rispettata, il fatto che io non la pensi come te non significa che io sono una che si fa rincretinire dalla televisione, che non ho capacità di giudizio, che non sono in grado di pensare...mi è pesato sentirmi dire queste cose, ma non importa, sono stata abituata ad avere il massimo rispetto per il pensiero e per le scelte di tutti, a non giudicare le persone in base a nessun tipo di appartenenza.

    Al di là della facile e scontata ironia, quasi obbligatoria, sulla smacchiatura del giaguaro ( temo che questo tormentone ci accompagnerà per un po' ) ho sempre avuto profondo rispetto per il pensiero di tutti e anche per chi, in un determinato momento, incarna quel pensiero.
    Per esempio ieri sera , dopo la conferenza stampa di Bersani, ho litigato seriamente con una delle mie migliori amiche proprio perchè, a mio parere, era oltremodo stupido irridere, come faceva lei, l'UOMO Bersani, un uomo palesemente e giustamente deluso dal risultato ottenuto, che per sua stessa ammissione aveva vinto ma non aveva vinto, che sicuramente aveva delle aspettative che erano sfumate, io, seppur politicamente contenta per il mio risultato, umanamente ero dispiaciuta per l'uomo che si sentiva sconfitto.

    Questo mi hanno insegnato e questo ho sempre cercato di fare, tutto qui, mi sarei aspettata in questa rete così libera pari comportamento.

    Se hai avuto pazienza di leggermi fino qui ti ringrazio, non ho il dono della sintesi, è anche per questo che non posso imbarcarmi in discorsi complessi, e ti ringrazio nuovamente per il tuo bellissimo e costruttivo commento

    Ancora una cosa poi chiudo, mi hai chiamata Anto, come fanno solo gli amici di lunga data, bellissimo!

    Ciao, buona notte.
    Anto.

    RispondiElimina
  18. Rido felice di aver parlato con una amica
    della bella politica che vorremmo.
    Ciao

    RispondiElimina
  19. E io sono felice di aver conosciuto una persona come te...augurandoci di brindare presto alla nostra politica realizzata!
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")