lunedì 16 luglio 2012

Aosta, regalo d'anniversario!



Come vi ho raccontato, giovedì scorso è stato il nostro anniversario di matrimonio ed ho pensato di regalare a mio marito una giornata vissuta in modo molto lento ad Aosta. Perchè Aosta? Prima cosa perchè è una città che a mio marito piace molto, ha prestato lì il servizio militare alla Scuola Militare Alpina, e ci torna sempre molto volentieri. Inoltre ad Aosta in questi giorni è in corso la bellissima mostra dedicata a Giorgio De Chirico, che a mio marito piace molto" Il labirinto dei sogni e delle idee "  e poi c'erano altre due o tre cosette che poteveno rendere la giornata speciale e farne un bel regalo.




 Siamo partiti , per destinazione quasi ignota, in compagnia dei nostri due ragazzi pelosetti, al mattino presto  e per farne veramente una giornata lenta non abbiamo utilizzato l'autostrada ma abbiamo risalito la valle fino ad Aosta passando attraverso tutti i bellissimi paesini di montagna.
Appena arrivati in città il primo appuntamento è stato con la mostra. ( ne parlerò dettagliatamente in un prossimo post) che ha reso mio marito veramente felice, non vi dico gli sforzi per tenere nascosta la presenza di questa mostra così importante non troppo lontano da casa, ma volevo assolutamente che fosse una sorpresa.





Poi una bella passeggiata in città aspettando l'ora del pranzo. Aosta è una città molto bella, ricca di storia e di arte, circondata dallo scenario magnifico delle Alpi .
















Una città veramente a misura d'uomo con bei negozi e simpatici angoli















Abbiamo poi pranzato in un bel localino  che avevo prenotato e anche qui una piccola sorpresa per mio marito:  infatti durante il pasto una bravissima ragazza suonava l'arpa. Un bellissimo momento rilassante e anche romantico.














Dopo il pranzo avevo programmato la visita al teatro romano che nelle nostre ultime visite a questa città avevamo un po' trascurato












Chi mi segue sa che ho una grande passione:  il gelato di Grom  e che quando vado in qualche città non manco di fare un puntatina in queste meravigliose gelaterie ( per chi volesse saperne di più   http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/06/eccellenze-piemontesi-il-gelato-di-grom.html?utm_source=BP  ).
Non posso non raccontarvi la meraviglia del gusto del mese : pesche, amaretti e cioccolato, praticamente le famose "pesche ripiene piemontesi " ( di cui posterò l'antica ricetta della Bisnonna Adele).
Una cosa da lasciare senza fiato!



Contrariamente a quanto si può pensare Aosta è una città molto calda per cui, come da me programmato, era ora di lasciare la città per la penultima delle nostre mete.
Abbiamo risalito la valle di Saint Barthelemy fino a giungere all'osservatorio dove eravamo attesi per una visita. Ma lassù tutto è magnifico,  aria fresca, silenzio, solo il rumore del vento




montagne stupende




pascoli verdi




fiori colorati spettinati dal vento






casette di montagna






Cascate e cascatelle d'acqua gelida da tutte le parti





E poi tornando a valle ancora paesaggi mozzafiato.
E quindi l'ultima tappa del nostro "viaggio" il bellissimo Castello di Fenis,
del quale però ho deciso di parlarvi in un altro post per darvi qualche informazione più dettagliata




E poi sulla strada di casa... una bellissima giornata, vissuta con calma, con tante cose che ci hanno resi felici.
E a casa anch'io ho avuto un bel regalo:  il cofanetto della Boscolo con un fine settimana in una città d'arte.

Credo sia bello e giusto ricordare in modo speciale le date importanti della nostra vita, abbiamo sempre cercato di farlo e sono sempre stati momenti un po' magici.








34 commenti:

  1. Mi hai fatto tornare indietro negli anni... stupendo regalo d'anniversario. Sei una donna dolcissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia, grazie un bellissimo complimento. Semplicemente penso che la vita di per sè non sia facile e allora almeno in certi momenti, in certe occasioni cerco di creare qualche cosa che ci faccia bene davvero, Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  2. che belle fotografie, mi fanno venire voglia di andare in vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e per quanto riguarda la voglia di vacanza...a chi lo dici! Settembre è ancora lontano , quindi faccio che non pensarci. A presto.
      Antonella

      Elimina
  3. Eh sì Antonella, hai risvegliato alta la mia nostalgia per quelle montagne, la Vallée e il mio Piemonte ... Ho scoperto che siamo state confinanti: tu Valsessera io Valsesia ... "ero" di Romagnano Sesia! Dico ero perchè oramai emigrante in Molise da più di trentanni.
    Si sente e si vede: c'è ancora tanto Amore nella tua Valle! Auguri, (un po' tardivi:(() Felice Anniversario!
    Un abbraccio, Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ma che sorpresa, eravamo praticamente vicine di casa! Non so se in queste valli c'è ancora tanto amore, certo è che io le amo tanto come amo tanto il mio Piemonte! Grazie per gli auguri, sono sempre belli!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  4. Stupenda città Aosta...Per un periodo di 10 anni, per lavoro, ci andavo 2-3 giorni ogni mese...Allora mi dicev o è una città in cui mi trasferirei molto volentieri...
    Hai fatto davvero un bel regalo a tuo marito...e a te stessa!
    Ciao Antonella.

    RispondiElimina
  5. Ciao, sì è stato bello per tutti e due. La mostra di De Chirico , di cui parlerò nei prossimo giorni, è veramente imperdibile! Aosta poi, come sostieni anche tu, è una città che ti fa dire "Io qui ci vivrei". Grazie di essere passato, a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  6. Ciao Antonella,
    Tanti auguri per il tuo anniversario di matrimonio!!
    E che bel posto. Adoro la montagna e putroppo non conosco il nord dell'Italia... Ma Adoro le montagne dell'Abruzzo...
    Buona Settimana.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Thais, se non conosci il nord dell'Italia sarebbe un idea per un prossimo viaggio. Il Piemonte e la Valle d'Aosta con i loro 4.000 hanno montagne splendide, e poi il Piemonte ha quella che per me è la "montagna sacra" il Monviso...splendido. E tanti monumenti i castelli della Valle d'Aosta ( su cui tra poco inizierò una serie di post), le residenza sabaude, le abazie, e le grandi cattedrali in Piemonte. Per chi non c'è mai stato potrebbe essere davvero un bel viaggio. Se hai voglia di leggerli o di guardare le foto ti segnalo questi miei post http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/04/abbazia-di-san-nazzaro.html?utm_source=BP_recent

      http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/04/tra-ville-e-castelli-nel-canavese.html?utm_source=BP_recent

      http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/04/tra-ville-e-castelli-nel-canavese_11.html?utm_source=BP_rec

      http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/04/vercelli-la-basilica-di-santandrea.html?utm_source=BP_recent

      è solo un piccolo assaggio!
      Grazie per gli auguri anche da parte di mio marito, a presto, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  7. Ciao, che bel regalo!! Non sapevo che Aosta fosse così, ora ho voglia di visitarla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Korè, a mio marito è piaciuto e in realtà è stata una giornata bellissima.
      Se visiterai Aosta la troverai molto al di sopra delle aspettative, per esempio tra le mie foto di questa volta non ci sono i magnifici dettagli della colleggiata di Sant'Orso e tante altre cose. Sono certa che ti piacerà.
      A presto.
      Antonella

      Elimina
  8. Indimenticabile giornata lo immagino!!!
    I miei auguri vivissimi per il vostro anniversario!
    Un abbraccio forte da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatris, sì una bella giornata. Sono sicura che su all'osservatorio ti sarebbe piaciuto tantissimo! Grazie per gli auguri, a presto.
      Antonella e Renato

      Elimina
  9. Antonella,quello che mi avevi raccontato,potevo solo immaginarlo,ma la mia fantasia è stata un pò spenta,perchè poi guardando queste foto ho visto un incanto che la mia testa non poteva nemmeno immaginare. Le foto che hai scattato sono stupende,cosi piene di natura,tranquillità e pace. Come ti ho già detto hai fatto una cosa bellissima è veramente un regalo indimenticabile.Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao Audrey, mi stavi preoccupando non ti vedevo nè qui nè nella mail e siccome ieri stavi male non ero tranquilla. Ti è piaciuto? Immagino che il paesaggio ti abbia colpita, è talmente diverso dal vostro e forse per chi non vive qui è difficile immaginarselo. La lunga narrazione non è ancora finita, ci saranno ancora due post uno dedicato alla mostra di De Chirico e l'altro al Castello di Fenis. Sono contenta perchè anche adesso riguardandolo vedo che è stata una bella giornata e un bel regalo.
    Ciao un grosso abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  11. Bellissime foto, complimenti!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao, grazie, è il posto che è magnifico. Un abbraccio anche ate.
    Antonella

    RispondiElimina
  13. Che dono stupendo per un anniversario!
    Posti incantevoli scelti e visitati con amore...
    Con le Tue foto hai fatto vivere a Tutti l'incanto di una magica giornata. Grazie.
    Un abbraccio grande,
    Mary

    RispondiElimina
  14. Ciao MARY, mi è sembrato un bel regalo. Abbiamo, come tutti, la case e la vita piene di un mucchio di cose di cui non sappiamo cosa fare e non sappiamo dove mettere. Per i ricordi invece c'è sempre spazio e hanno sempre la luce del primo giorno.
    Grazie a te che mi leggi. Un abbraccio.
    Antonela

    RispondiElimina
  15. che giornata splendida che avete trovato! e che foto! sì, lo so che sei una fan di Grom e fa bene perchè è veramente il gelato più buono al mondo (ce n'è anche un in pieno centro a bg ed è sempre pieno!!).
    grazie per averci fatto fare questo girettino virtuale con voi (e i vs 2 pelosetti!)
    un abbraccio forte Anto!
    (sono rientrata alla vita di sempre ma sempre più incasinata...)
    vaty

    RispondiElimina
  16. Ciao Vaty, purtroppo ci sono dei momenti in cui non si riesce a stare tranquilli c'è sempre qualche cosa che ci incasina...speriamo che il tuo momento passi.
    Allora mi raccomando se vai da Grom a BG il gusto per questo mese è " pesche, amaretti e cioccolato" che riprende poi il gusto delle pesche ripiene piemontesi vera delizia della nostra cucina. In estate si fanno spesso qui, io ho una ricetta che già quando le preparava la nonna della mia mamma era una "vecchia ricetta".
    Hai visto che cielo favoloso ad Aosta? Veramente una bellissima giornata, anche in montagna a luglio le giornate così azzurre da mattina a sera sono rare.
    Ciao, un abbraccio, a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  17. Un bellissimo panorama da abbracciare! Foto e commenti molto belli, una giornata splendida, in compagnia dei tuoi cari, sono questi momenti indimenticabili... vivere assaporando l'essenza della vita, sono cose meravigliose...il paradiso è quì, solo se lo vogliamo!
    aspettando il prossimo post, ti abbraccio caramente, ciao*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, hai ragione sono questi i momenti importanti della vita e se li sappiamo assaporare il paradiso è davvero qui. Mi fa piacere che le foto ti siano piaciute, è un parere autorevole, ho visto che tu sei molto brava. Allora alla prossima! Buona serata.
      Antonella

      Elimina
  18. Non pensavo che fosse così bella Aosta,non ho mai considerato questa città.Grazie per il resoconto,ti fa venire di visitarla ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Toinette, alla fine credo che Aosta sia una bellissima città poco conosciuta e forse unpo' "oscurata" dalle meravigliose montagne che ha intorno che fanno la parte del leone ( e non a torto).
      E' molto più bella di come può sembrare in queste fotografie, in realtà noi ci siamo stati più volte e ogni volta mi sbizzarrisco su qualche soggetto, questa volta è stato il teatro romano,ma ci sono chiese magnifiche, senza poi dimenticare i castelli lungo tutta la valle, uno per tutti lo spettacolare castello di Issogne. Tra qualche giorno continuerò questo post parlando del castello di Fenis e della mostra di De Chirico. E tornando alle montagne...tutti i nostri 4.000 sono qui. Scusa se ti ho annoiata, a presto, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  19. che delizia! Vivo in un posto di mare, ma la montagna, con tutte le sue meraviglie mi riempie il cuore. Ci sono spettacoli unici, paesaggi meravigliosi e luoghi dove raggiungere la pace interiore. Credo che ogni tanto rifugirasi in montagna, anche solo per un giorno, lontano dal caos della citta, sia terapeutico. Mi da speranza sapere che un matrimonio possa durare una vita intera e ci si possa voler bene anche a distanza di anni, è ciò che desidero anche per il mio futuro e ti ringrazio per averlo condiviso con noi. A presto Carissima!

    RispondiElimina
  20. Ciao Alice, mi ha fatto piacere condividere con voi questo anniversario anche se non vorrei aver dato di noi un'idea sbagliata, nonè tutto un idillio come tutte le coppie abbiamo avuto, e abbiamo, alti e bassi, abbiamo avuto e abbiamo i problemi di tutte le vite, in certi momenti forse anche qualcuno in più, però, sì, ci amiamo come 28 anni fa e questo fa superare tutto e ti fa godere in pieno dei momenti, comunque tanti, belli. Ti auguro di tutto cuore che nel tuo futuro ci sia questo amore duraturo che supera tutti gli ostacoli che la vita può metterti davanti.
    E poi la montagna...sì, ti fa respirare, ti mette in pace con te e con il mondo.
    A presto, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  21. Non cambiare mai Antonella, mantieni sempre questa grinta e questa voglia di fare, è così che sei arrivata a 28....

    RispondiElimina
  22. Ciao Carla, grazie...mi conosci, sai che per le cose a cui tengo non mollo mai...Un abbraccio forte, forte .
    Antonella

    RispondiElimina
  23. buon anniversario di matrimonio.
    Una bellissima gita, posto fantastico. Foto super.

    RispondiElimina
  24. Ciao, grazie per gli auguri e per i complimenti per le foto. Sì, una bellissima gita, una giornata da tenere tra i ricordi. A presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  25. che bellissima vacanza... io sono stato una volta ad Aosta tanti anni fa ed ora mi viene una gran voglia di tornarci!! magari una volta che faccio un salto a Milano ci faccio un pensierino!! tutta questa arte... circondata dalla bellezza delle montagne... praticamente direi il mio habitat :D

    P.S. anche se in ritardo... tanti auguri di buon anniversario!!

    RispondiElimina
  26. Ciao Domenico, è sempre bello quando passi di qui! Aosta è veramente bella, hai ragione tutta quell'arte di tante epoche diverse e quelle montagne, penso di poter dire le più belle d'Italia e forse anche d'Europa, uno spettacolo raro! Grazie per gli auguri, non importa del ritardo, gli auguri sono sempre belli. A presto.
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")