sabato 21 giugno 2014

La giusta rissa di DJ Francesco




Il cane è il migliore amico dell'uomo. Purtroppo non sempre l'uomo è il migliore amico del cane.
Per fortuna, però ci sono uomini che sono amici di tutti i cani e non soltanto del proprio.
E' il caso di Francesco Facchinetti ( Dj Francesco ), il quale proprio per il suo amore per gli animale si
trova coinvolto in una spinosa questione che gli potrebbe costare una denuncia penale.. Ma che sicuramente lo rende più simpatico a tutti gli amici degli animali, me compresa.






Che ha fatto? Ha difeso un cane dalla violenza del suo padrone. Quello che è successo lo ha 
raccontato lui stesso nella sua pagina fb: " Ieri alle 15 passavo per Cabiate e mentre ero fermo al semaforo
mi sono accorto che un signore sul marciapiede stava picchiando il suo cane.
Sarà stato il caldo ma non c'ho visto più, e con il mio fare bergamasco ho fatto a lui quello
che lui aveva fatto al cane! Prenderò una denuncia ma non me ne frega niente...lo rifarei mille volte."






Il web è immediatamente impazzito e la notizia è diventata subito virale. Oltre i 50mila i " mi piace "
e migliaia le condivisioni con commenti di approvazione. Ed è proprio sul social network che si può
vedere il sincero amore di Dj Francesco per gli animali, testimoniato anche dalle numerose foto del suo
cucciolo di Hasky che ha chiamato Floyd. Proprio questo amore per gli animali gli ha fatto scattare la 
rabbia ( e anche le mani ) quando si è trovato di fronte a un vera ingiustizia.






Non sto facendo apologia della violenza. Però prendersela con un cane, per di più il proprio cane,
vuol dire prendersela con un essere indifeso che vive con noi e per noi, dipendendo
totalmente dalle nostre attenzioni. Il  cane, come sa chiunque ne possieda uno, vive nelle nostre case per volontà nostra e fargli violenza è come prendersela con un bambino o con una persona che non ha
possibilità di proteggersi.
Come avrebbe potuto il cane difendersi dalle botte attaccando la mano di chi  gli dà il cibo,
di chi ama incondizionatamente?






Ecco perchè sto con Dj Francesco e la sua £ rissa giusta " Tra l'altro non è l'unico a rischiare
sanzioni, anche il padrone che ha picchiato il proprio cane ha commesso una violazione del
codice penale. Il quale, a proposito di maltrattamenti sugli animali, recita:
" Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero
lo sottopone a sevizie o a comportamenti o fatiche  o a lavori insopportabili
per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da 3 mesi a un anno
e con la multa da 3.000 a 15.000 euro."






Poi, in questo caso , al padrone violento è arrivata anche una punizione in più,
sottoforma di sberlone. Non sarà gentile, non sarà politicamente corretto, ma - come si
dice - quando ci vuole ci vuole.







Forse Dj Francesco ha esagerato nei modi, ma ha avuto il coraggio di non rassegnarsi 
all'indifferenza. Non ha girato lo sguardo da un'altra parte di fronte a un gesto vigliacco.
Ha preso le parti di un indifeso,e cambia poco che si trattasse di un cane o di una persona.






Un comportamento da vero grande uomo!





( Fonte Marcello Ruffo, Libero )
( immagini dal sito web www.superedo.it/sfondi )










12 commenti:

  1. Ciao Antonella!
    Condivido totalmente, ha fatto bene Francesco, l'avrei fatto anche io!
    Passa un buon fine settimana e buona estate a tuttosole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, sono contro la violenza ma in questo caso un applauso a Francesco!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  2. Ha fatto benissimo, io punirei il padrone del cane.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io e molto severamente...un bravo a Francesco che non ha fatto finta di non vedere.
      Buona serata.
      Antonella

      Elimina
  3. Francesco ha fatto benissimo, si è comportato da vero uomo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato grande...
      un bacione, Antonella

      Elimina
  4. Ha fatto bene Francesco e ora di far provare a certe persone cosa si prova ad essere picchiati e seviziati
    complimenti per le stupende foto.
    Ciao buona domenica
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziano, le foto le ho prese da un bel sito che propone sfondi per pc, effettivamente sono bellissime.
      Dj Francesco è stato grande...certa gente capisce solo questo linguaggio e questo bisogna usare...
      Buona serata e buona settimana.
      Antonella

      Elimina
  5. condivido quello che hai scritto. Francesco E' stato molto bravo a non essere indifferente davanti a questo atto di non amore verso l'amico a 4 zampe.....ma come si fa a picchiare il proprio cane, un essere che da tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Roberta, non so come si faccia ed ho apprezzato tantissimo il gesto di dj Francesco che non si è voltato dall'altra parte davanti a questa ingiustizia.
      Ciao, a presto.
      Antonella

      Elimina
  6. Io sono del parere che la violenza con la violenza non paga mai.
    Secondo me avrebbe dovuto chiamare le autorità competenti però capisco anche l'impeto di rabbia che ha avuto,
    vedere una scena del genere fa salire il sangue al cervello e non tutti sono capaci di agire in modo più legale, spesso la rabbia acceca.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey, io non sono per la violenza ma questa volta sì...certo poteva chiamare le autorità ma prima dell'arrivo di questo l'uomo poteva tranquillamente continuare a massacrare il suo cane...o poteva andarsene. Se io vedo una persona che che fa del male a uno più debole: bambino, animale, anziano...ho il dovere di intervenire in tutti i modi possibili per farlo smettere...Dico bravo a dj Francesco.
      Un bacione.
      Antonella

      Elimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")