domenica 3 marzo 2013

Sos orchidee!




Sabato scorso la mia amica Gloria 
mi ha regalato questa bellissima orchidea bianca.
Come vi ho già più volte raccontato purtroppo io sono
munita di pollice nero e non riesco a coltivare niente.
A quest'orchidea però ci tengo tanto perchè voglio molto bene
all'amica che me l' ha regalata e poi anche perchè la trovo
particolarmente bella.
Qualcuno di voi mi aiuta spiegandomi cosa devo fare?





Per esempio io le avrei cambiato subito il vaso
perchè mi fa pena in quel vasetto piccolo dove è interrata...
mi hanno detto che assolutamente non lo devo fare!
So che molti di voi amano i fiori e sono bravissimi  a coltivarli,
mi date una mano a non far morire questo fiore meraviglioso?

GRAZIE!!!






47 commenti:

  1. mi spiace io sono come te ...pur amandoli il mio pollice è super nero.....buona domenica....

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Per fortuna non sono sola...mi piacciono tanto i fiori ma proprio non sono brava nella coltivazione!
      Ciao, buona domenica sera.
      Antonella

      Elimina
  2. Ciao Antonella,
    prima di tutto non cambiare casa al tuo fiore, se vuoi farlo devi portare la pianta da un fiorista.
    Non tenere l'orchidea alla luce diretta del sole, innaffia una volta il terreno (quando lo senti asciutto) senza usare toppa acqua e poi con uno spruzzino tieni umide le foglie almeno una volta al giorno.
    Non toccare i fiori con le mani altrimenti muoiono e parla con la pianta!
    Un abbraccio e spero di esserti stata d'aiuto,
    Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Grazie Beatrice, mi hai dato tante informazioni utili...a me faceva pena la pianta in quel vasetto così piccolo, per fortuna non ho agito d'impulso e ho chiesto consiglio a voi. Appena finisco con il blog vado a parlare con la pianta, non le ho mai parlato, adesso comincerò, spero non sia tardi per farla stare bene!
      Ciao, grazie ancora.
      Antonella

      Elimina
  3. Ti aiuterei volentieri, ma rischierei di far morire la tua pianta xD sono anch'io un pollice nero xD
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte

    1. E con te siamo già in tre ad avere il pollice nero! Purtroppo è proprio così, tutto quello che tocco, di vegetale, muore.
      Ciao, buona settimana e un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  4. Idem, io e le piante non siamo affini, ma secondo me i consigli di Beatrice sono buoni!
    Un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Melinda...e con te siamo 4 pollici neri!
      Anche a me sembra che Beatrice ne capisca e seguirò i suoi consigli.
      Ciao, un bacione.
      Antonella

      Elimina
  5. Bene i consigli di Beatrice; io però la annaffio una volta la settimana immergendo bene il vasetto in acqua. Dopo un po' la faccio sgocciolare bene perchè non deve rimanera acqua sul fondo del recipiente. Così la mantengo bene; quello che non mi riesce quasi mai è farle rifiorire, forse perchè non ho pazienza. Ciao.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Paola, già anche la pazienza è importante e anch'io non ne ho molta, anzi...
      Hai visto che belle giornate abbiamo? Oggi noi siamo andati al lago d'Orta e poi alla Madonna del Sasso, sembrava primavera inoltrata e poi Orta è sempre un a meraviglia.
      Ciao, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  6. Vedo che nonna ha già risposto, quindi sono a posto :-)
    Mi raccomando tienici aggiornati sui progressi della piccola orchidea,
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Xavier, sì, la tua nonna ha già provveduto a darmi i consigli necessari...speriamo di combinare qualche cosa di buono. Vi terrò informati.
      Ciao, un grande abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  7. Ciao Antonella,
    ma che belle, secondo me devi chiedere a lolle del blog la magia di un piccolo orto, lei è bravissima, secondo me ti può aiutare.
    un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Audrey, Lolle non la conosco ma adesso che lo dici la vado a trovare, intento cercherò di mettere in pratica i consigli di Beatrice e di Paola.
      Io non so perchè ma proprio con le piante non ce la faccio...penso che il mio sia il giardino più brutto di tutto l'emisfero!
      Ciao, un bacione e buona domenica sera.
      Antonella

      Elimina
  8. anche a me piacciono molto, sono una volta sono riuscita a farla rifiorire purtroppo anche l ultima acquistata ad un banchetto Unicef qst estate mi sa che persi i fiori ora non so se sopravvive....mah...cmq non bisogna assolutamente cambiare vaso e vedo dalla prima foto che hai messo il suo vasetto dentro ad un altro chiuso non va bene, le radici devono prendere il sole come la pianta , ma non sole diretto mi racc. quando poi ti pare tutto molto secco metti in un sottovaso un poco di acqua che la pianta possa assorbirlo ma non troppo che se si bagna troppo poi ristagna !!! questo è quanto so io. l unica volta che la portai dal vivaista mi cambio' il vaso con un terriccio diceva speciale e in vaso di coccio e dopo un po' mi morì....quindi è meglio lasciare stare o cmq tieni sempre presente il discorso del vaso trasparente!!!

    ero passata x dirti che per il povero Evans nn si puo' il carellino poichè da quel che leggo proprio non sta sulle 4 zampe x cui nn penso sia proprio fattibile purtroppo....mi fa tanta pena,,,speriamo in bene ma io spero solo che nn soffra....vi terro' aggiornati. ciao

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Grazie Fiore, adesso con le informazioni che mi avete dato sarà mio dovere cercare di non fare morire questa povera piantina.

      Sono tanto addolorata per Evans...fammi sapere come vanno le cose.
      Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  9. Che belle!
    Ti auguro una felice serata.

    RispondiElimina

  10. Sì, sono belle, speriamo di riuscire a farle sopravvivere.
    Felice serata anche a te.
    Antonella

    RispondiElimina
  11. Sono proprio belle, hai ragione.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Gianna, è vero sono belle e poi mi è molto ara la persona che me le ha regalate.
      Ciao e buona serata.
      Antonella

      Elimina
  12. Mettila davanti ad una finestra che non abbia sole diretto, ma luce e posizione calda, mai in giro d'aria, bagna poco, ma regolarmente, lascia il vaso non è indispensabile cambiarlo: le mie stanno fiorendo per la quarta volta. Ero disperata che per Natale morisse il vecchio stelo, invece da poco ne ho notato uno nuovo che sta crescendo con fiorellini in cima! ;) Se non sei una di quelle persone che riesce a PARLARE ai fiori, puoi rivolgerti a lei con il pensiero, anzitutto di gratitudine per la sua bellezza. Vedrai che instaurerai un rapporto con lei duraturo!

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Renata, mi fa piacere incontrarti...mi fa intuire che stai un po' meglio. E' tosta questa influenza, continua a stare riguardata.

      Sei riuscita a farle fiorire 4 volte? Sei una vera maghetta dei fiori!.
      Adesso cercherò di seguire alla lettera i vostri consigli sperando che il mio pollice nero non faccia danni.

      Ciao, buona serata e grazie.
      Antonella

      Elimina
  13. Cara Antonella, mi sembra che tu abbia ricevuto un sacco di saggi consigli. Io nel molte, quelle bianche sono le mie preferite, e fioriscono regolarmente. Sia a casa che in ufficio. Quello che ho capito è che le orchidee sono molto meno delicate di quanto si possa pensare. A mio avviso la cosa più importante è la luce. Come ha già detto qualcuno, non esporle alla luce del sole diretta, una finestra a est o a nord/ovest va benissimo. Poi puoi dar loro acqua come vuoi, non troppa però. Considera che le orchidee nel loro habitat naturale si bagnano con la pioggia e con la rugiada, stando appese ad altre piante.
    Auguri e vedrai che staranno bene.
    Cinzia
    p.s. una volta sfiorita è normale che passino dei mesi prima della prossima fioritura.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Cinzia, io in materia ti considero un'autorità, quindi confortata anche dalla tua opinione seguirò i consigli di tutte le amiche di blog.

      Quindi anche quando sfiorisce e viene brutta devo continuare a curarla perchè nasce un nuovo germoglio...mi sto quasi appassionando.
      La trovo veramente bella ed hai ragione tu bianca è splendida!.
      Grazie Cinzia, ti terrò informata ed eventualmente ti chiederò aiuto.

      Ciao e buona serata.
      Antonella

      Elimina
  14. Me ne hanno regalati due e sono morti miseramente in tre mesi e anche meno
    il prossimo che mi regalano lo ammazzo subito almeno non tribola ne' lui ne' io.
    Ciao Anto

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ma daiiiii, adesso sei proprio cattivo...ma come fai a pensare di ammazzare un fiore così bello?
      A parte gli scherzi...ho chiesto aiuto perchè io ho ammazzato centinaia di piante, pianticidio colposo, s'intende, questa vorrei salvarla, chissa se riuscirò?

      Ciao massimo, buona serata.
      Anto

      Elimina
  15. Ha bisogno di sole ma non devi metterla alla luce diretta
    Deve essere in un vaso trasparente
    L'innaffiatura ogni 15gg ma non devi lasciare acqua nel sottovaso

    RispondiElimina

  16. Grazie Simo, mi colpisce tanto il vaso trasparente. Pensa che se avessi seguito il primo impulso l'avrei cambiato immediatamente sostituendolo con un vaso di coccio.

    Grazie, sei stata gentilissima, ti auguro una buona settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  17. è bellissima, ma io come te ho il pollice nero!!!!
    e allora ti lascio l'augurio di una buona serata e di un buon inizio settimana...un abbraccio
    lella

    RispondiElimina

  18. Ciao Lella, auguro anche a te una felice serata e una buona settimana.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  19. Io non ne ho mai curate però so che marina di crocilandia è bravissima e le conosce tutte e a mio parere è una fata per le orchidee, non so se la conosci ma magari se la contatti ti saprà indicare il modo migliore per curarla.
    Debora

    RispondiElimina

  20. Ciao Debora, mi piace sempre di più il tuo topino.
    Grazie, non conosco l'amica di cui parli, ma questa potrebbe essere l'occasione per incontrarsi.
    Grazie per il tuo consiglio e buona settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  21. ciao
    io non so darti consigli sulle piante.
    Per quanto riguarda Evans sto aspettando nuove notizie da Isa.

    RispondiElimina
  22. Ciao Robby, anche Fiore di Collina mi ha detto che Evans non sta
    affatto bene, sono tanto dispiaciuta per quel povero piccolino. Fammi sapere come va.
    Ti aspetto domani per il post sul premio.
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      quando ho altre notizie di Evans aggiorno il post, spero che non stia soffrendo molto.....povero piccolo.

      Elimina
  23. Son già tanti anni che la mia bellissima orchidea CIMBIDIUM rosa-bianca fiorisce regalandomi dei tralci splendidi, mentre le altre due di colore diverso, sono "pigre"hanno fiorito solo una volta, le metto fuori sotto il limone d'estate, e d'inverno le porto dentro davanti alla finestra a nord-est, le bagno quando sento arido il terreno, le porto in bagno mettendole nella vasca, e le doccio leggermente, le lascio lì finchè non perdono tutta l'acqua stagnante. Mentre la specie più piccola come quella che possiedi tu, non sono mai riuscita, hanno messo lo stelo senza arrivare a sbocciare, non ho trovato una posizione per loro evidentemente appropriata.
    Le orchidee le adoro, farò presto un post e te le mostrerò
    ciao Antonella baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, sei bravissima non vedo l'ora di vedere il tuo post sulle orchidee, sono dei fiori veramente splendidi.
      Ti ringrazio dei consigli, cercherò di seguirli sperando di riuscire a fare qualche cosa di buono.
      Grazie e un grande abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  24. Non posso che associarmi al tuo pollice nero. L'area intorno all'unica pianta che ho in casa interdetta, può avvicinarsi solo mio marito. E' davvero bella la tua orchidea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, allora mi capisci!
      Io sono proprio la negazione per quanto riguarda le piante...però questa è così bella che vorrei evitare di ucciderla.
      Ciao, ti auguro una buona settimana.
      Antonella

      Elimina
  25. Ciao Antonella, l’orchidea che ti hanno regalato è meravigliosa, e spero possa accompagnarti a lungo…
    Anche io non ho il pollice verde, ma penso sia piuttosto l’aria secca che regna in casa mia a causa dei termosifoni…
    Ho trovato alcuni consigli nel web e te li riporto qui:

    Non bagnatele troppo: le radici potrebbero marcire con facilità. Non usate l’annaffiatorio ma spruzzate dell’acqua con un diffusore intorno al vaso. Vanno bagnate poco e spesso, anche fino a 4 volte a settimana. L’ideale sarebbe usare acqua piovana: il cloro contenuto nell’acqua di rubinetto è il peggior nemico delle orchidee.
    Attenti ai segnali: se le foglie si ingialliscono, c’è troppa luce; se si accartocciano e non si formano germogli, la luce è troppo poca. Se appaiono macchie sulle foglie e sui fiori, è segno che la pianta “ha freddo” e va spostata in un luogo più caldo.


    Qui puoi scaricare un   PDF  con altri utili consigli

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Betty, ma sei stata splendida a fare tutta questa ricerca, ti ringrazio tantissimo.
      Io sono veramente antica...figurati che non ho nemmeno pensato a fare una ricerca su internet.
      Grazie e un grande, affettuoso abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  26. Anch'io ho qualche problema per mantenere le belle orchidee, ma mi hanno detto che devono stare nel vaso trasparente perchè le radici hanno bisogno della luce per crescere. So' che non bisogna far ristagnare l'acqua sotto il vaso, io le ho messe in un sottovaso trasparente di vetro e ci tengo della corteccia umida perchè hanno comunque bisogno di un ambiente umido.
    Spero che con tutti questi consigli che ti abbiamo lasciato tu riesca a mantenere la tua bella orchidea.
    Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Stefania, hai ragione siete stati tutti carinissimi emi avete dato degli ottimi consigli adesso sta a me metterli in pratica e riuscire a mantenere bella questa pianta.
      Grazie buona settimana.
      Antonella

      Elimina
  27. Ah ah cara Antonella ! Se a questo punto la tua orchidea dovesse soffrire o morire sarebbe un disastro planetario! Dai commenti mi sembra di vedere mille occhi che ti seguono. Vedrai che andrà tutto bene. Ti hanno dato buoni consigli. Il problema sarà avere per lei la luce giusta per vederla rifiorire. Considera dove cresce e capirai tutto! Dal centro Italia in giù non ci sono problemi ( qui da me ne abbiamo in molte case e ci durano tanto rifiorendo ogni anno) ma al Nord la luce è insufficiente.Io ne ho portate molte dalla Fhailandia e Singapore e ho pensato soprattutto alla luce.

    RispondiElimina
  28. Ah certo che se adesso mi muore sarà un disastro di proporzioni bibliche!
    Chissà, per intanto ci provo, cerco di seguire tutti i consigli sperando che il pollice nero non abbia il sopravvento su tutto.
    Chissà che meraviglia le tue orchidee! Farò attenzione alla luce.
    Ciao grazie dei consigli e buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  29. babayaga-60@libero.it9 marzo 2013 22:33

    ciao Antonella, dopo 15 giorni sono tornata a rileggerti e devo dire che questo posto mi è mancato davvero. Quanti consigli x le orchidee (tutti molto più bravi di noi).
    Riflettevo sulle belle sorprese che la vita ci riserva: chi avrebbe mai detto che una semplice conosenza si sarebbe trasformata in un'amicizia che ho modo d'apprezzare ogni giorno di più? sto scoprendo davvero una bella persona. grazie Antonella un abbraccio a te e una buona serata a tutti i tuoi ospiti.

    Gloria

    RispondiElimina

  30. Ciao Gloria, anch'io non avrei mai detto che la nostra conoscenza che per anni si è limitata a un " ciao, come stai? "improvvisamente subisse un'accelerata e nel giro di poco si trasformasse in amicizia.
    Anch'io in te ho scoperto e scopro ogni giorno una bellissima persona di rara sensibilità.
    Ciao, un abbraccio e, segui il mio consiglio, domani mattina stai a letto.
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")