sabato 12 gennaio 2013

Libri



" I libri perduti nel tempo,
vivono per sempre,
in attesa del giorno in cui potranno
tornare nelle mani di un nuovo lettore,
di un nuovo spirito."
( Carlos Ruiz Zafon )



Letture 2012

1) L'idiota ( F.Dovsyoevskji )
2) Jezabel ( I.Nemirovskj )
3) Divorzio a Buda ( S.Marai )
4) Un regalo da Tiffany  ( M.Hill )
5) Il linguaggio segreto dei fiori
6) Suite francese ( I.Nemirovskj )
7) Amore zucchero e cannella
8) Super Mario Monti sciò ( Dan 74 e Cheyenne 77 )
9) Apologia di Socrate ( Platone )
10)  Antigone ( Sofocle )
11) Edipo re  ( Sofocle )
12)  Sette anni nel Tibet ( H.Harrer )
13) Le braci ( S.Marai )
14) Lettera sulla terra, sul cielo e sulla felicità ( Epicuro )
15) La fermezza del saggio ed altri scritti
16 ) I Malavoglia ( G,Verga )
17 ) Le confessioni di un italiano vol 1 ( I.Nievo )
18 ) Simposio ( Platone )
19 ) Medea ( Euripide )
20 ) La custode dei libri ( S.Devrey )
21 ) Le confessioni di un italiano vol. 2 ( I. Nievo )
22) Cime tempestose ( E. Bronte )
23) Estasi culinarie ( M. Barbery )
24) L'apologia del cristianesimo ( Tertulliano)
25) Le confessioni di un italiano vol. 3 ( I.Nievo )
26 ) Tartufi bianchi in inverno ( Kelby )
27) I giorni della tempesta ( A.Socci )
28) Una burla riuscita ( I.Svevo )
29 ) Il vitalizio ( L.Pirandello )
30) La favola di Amore e Psiche
31) Intervista con il mito ( Oriana Fallaci )
32 ) Senso ( Camillo Boito )
33 ) la colonia penale ( F.Kafka )
34) Edipo a Colono ( Sofocle )
35) Le storie del castello di Trezza ( G.Verga )
36) Il salotto delle fate ( Collodi )
37)Morire a Calatubo ( Maria P.Salariello )
38) Baraonda ( V.Di Pietro )
39) Nottesenzafine ( M.Malavasi )
40) Cara mamma...sapessi ( Laura Ferraioli)
41) Il conto delle minne ( Giuseppina Torregrossa )
42) Luisa ha le tette grosse ( Silvio Donà)
43) Sole nero ( M.Righetti )
44) Il libro segreto di Dante (Francesco Fioretti )
45) I diavoli dalla Zisa (Luca Filippi)
46) I coniugi Orlov  ( Maksim Gorkij)
47 ) Il quinto petalo ( Francesco Veutro )
48) L'autobiografia di giuliano di Sansevero (Andrea Giovene )
49) Il mercante di libri maledetti
50 ) Cercando l'amore
51) Il quadro segreto di Caravaggio( F.Fioretti)
52) Donne di Algeri ( A.Djebar )
53) Il profumo del caffè ( A.Cappella )
54 ) La profezia ( A. Schnitzler )
55) Il dottor Vetrata ( De Cervantes )
56) La Marchesa di O ( Von Kleist )
57 ) Cardello ( Capuana )
58) La madre perfetta  ( Edwards )
59 ) Il giovane maronita - I confini dell'ombra ( Alessandro Spina)
60) Le nozze di Omar - I confini dell'ombra ( Alessandro Spini )
61) Il visitatore notturno- i confini dell'ombra ( Alessandro Spini )
62) Storie di ufficiali- I confini dell'ombra ( Alessandro Spini )
63) Nuove storie di ufficiali - I confini dell'ombra ( Alessandro Spini )
64 ) Canto di Natale
65) la favola di Natale ( Guareschi )
 66) Il pianeta degli alberi di Natale ( Rodari )
67) Il corpo degli uomini ( Giordano )





Ecco,  questi sono i libri che ho letto nel 2012, 
mi ero ripromessa di leggere molto e credo, tutto sommato,
di aver letto veramente tanto, non tutti questi libri sono
dei romanzetti, alcuni sono libri molto impegnativi e hanno richiesto 
tempi di lettura lunghi.
L'ordine è l'ordine di lettura quindi non è una classifica
ma se dovessi farne una classifica metterei sicuramente al primo posto
Le braci di Sandor Marai
seguito da 
Le confessioni di un italiano di Ippolito Nievo
poi 
Divorzio  a Buda di Sandor Marai
e Sette anni nel Tibet  di H.Harrer

Il più brutto in assoluto
Amore, zucchero e cannella
un libro totalmente stupido e mal scritto.
Anzi credo che sia il libro più brutto che io abbia mai letto.

Anche quest'anno parte con il proposito di leggere molto e con un bel
monticello di ben 12 libri ricevuti in regalo per Natale...
quindi mi immergo nella lettura...
vi farò sapere!


46 commenti:

  1. Antonella, ma sono tantissimi!!!!Ma la notte dormi? ;-)
    A parte gli scherzi, so che è stata pubblicata una rivisitazione di Antigone in chiave moderna, di V.Parrella... dicono molto affascinante. L'ho letto qui http://4ciaccole.blogspot.it/2013/01/antigone.html

    Un abbraccio e buona giornata! (e complimenti!)

    RispondiElimina
  2. Ciao Linda, la realtà è proprio questa, soffro da anni di insonnia e quindi le ore della notte sono prevalentemente dedicate alla lettura. Purtroppo ci sono notti che anche con 21 gocce di Miniax non riesco a chiudere occhio...ecco perchè ho così tanto tempo per leggere!
    Trovo molto interessante questa rivisitazione dell'Antigone adesso vado a vedere questo blog e poi spero di trovare il libro.
    Ciao, buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonella, non era mia intenzione essere insolente, ma ti chiedo scusa, semmai le mie parole sull'insonnia ti abbiano ferito. In effetti tu lo avevi detto, in qualche post, e io avrei dovuto saperlo.
      Sappi che ero solo stupita di tanta abbondanza e mi sono lasciata prendere dallo scherzo! :)
      Un abbraccio e ancora scusami!

      Elimina
    2. Ciao Linda, ma stai scherzando? Ma non sei stata assolutamente insolente...l'insonnia fa parte di me, non è, per me , una cosa nè bella nè brutta, c'è e quindi tanto vale sfruttarla al meglio. La domanda " ma la notte dormi? " pùò sorgere spontanea a chiunque.
      No, cara Linda, non mi hai offesa, non mi hai urtata, non hai fatto assolutamente niente se non darmi conferma che leggi le mie risposte ai tuoi commenti.
      Ciao, un abbraccio e buona domenica.
      Antonella

      Elimina
  3. Cara Antonella sei una lettrice assidua....chissà se nel 2013 potrà esserci anche la mia antologia nella tua lista
    Un buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, sarebbe un vero piacere. Dove posso trovarla?
      Buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  4. Ciao Anto, (mi permetto la confidenza, ormai siamo amiche)
    quanti libri e quanto sono impegnativi!
    Complimenti davvero.
    Leggo tanto anche io, ma avendo un bimbo piccolo e tutto il resto da fare, mi viene davvero difficile dedicarmi davvero a questa passione, ma mi riprometto di applicarmi di più.
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Anto va benissimo, le mie amiche mi chiamano così da sempre.
      Hai ragione, leggo tantissimo...è uno dei lati positivi dell'insonnia contro la quale ormai ho smesso di combattere.
      Un grande abbraccio e buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  5. Ma quanti libri!! Beata!! Buona parte di quelli scritti da autori greci li ho dovuti leggere per la scuola. Degli altri, ho letto solo Cime Tempestose. Ho visto il film tratto da Senso, di Luchino Visconti, ma non mi è molto piaciuto...
    Buone letture, Antonella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sì, adesso che li vedo tutti lì devo dire che ho letto parecchio, eppure con il blog che mi ha preso tanto tempo sono stata obbligata a rinunciare qualche bel momento di lettura. Rinuncia piacevole perchè comunque il blog mi ha dato molto.
      Posso suggerirti di leggere i libri di Marai, da quello che intuisco di te leggendoti sono quasi sicura che ti piacerebbero molto.
      Ciao, buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
    2. Ciao, ho letto su internet dei libri Marai e devo dire che li trovo molto interessanti! Grazie per il consiglio!
      A presto.

      Elimina
  6. Un'altra amante dei libri come noi, fa sempre piacere scoprire che i libri vengono letti e non comprati solo per hobby!
    Per fortuna che ci hai sconsigliato Amore, Zucchero e Cannella, diremo a un nostro amico che voleva regalarlo alla fidanzata di evitare.
    Un saluto dalla savana
    Jene

    RispondiElimina
  7. Ciao Jene, è un libro pessimo, io lo considero il peggior libro che ho letto non solo nello scorso anno ma in tutta la vita ( devo dire che non ho letto le varie sfumature di nero, grigio e rosso che mi hanno imprestato e che è mesi che aspettano ...! Già solo a vederli li ritengo dei degli concorrenti!)
    Io sono un'innamorata ( a volte penso in modo patologico) dei libri. L'anno scorso quando ho aperto questo blog ne avevo oltre seimila oggi sfioro i settemila, tutti catalogati. Ho scritto anche un post sul mio rapporto con loro se vi fa piacere vi lascio il link:
    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/05/ce-fermento-in-biblioteca.html

    Mi fa piacere sapere che anche nella savana si amano i libri1
    Ciao, buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che anche nella savana amiamo i libri!
      Anzi complimenti per la maxi super biblioteca che hai postato nella pagina linkata nella tua risposta, ci ha fatto molta impressione (ovviamente positiva!)
      E ora che libri hai in programma?

      Buon weekend anche a te
      Jene

      Elimina
    2. Tantissimi programmi, vorrei leggere alcuni libri di Marai che non ho mai letto, rileggere un po' di Dostoevskij, mi piacerebbe riuscire a finire I confini dell'ombra che contiene tutta l'opera di Alessandro Spini...e poi lo sapete bene una lettura tira l'altra, vorrei riprendere in mano un po' di filosofia anche per farne dei post...è uscito un nuovo libro di Oriana Fallaci...vedete una cosa tira l'altra!
      Buone letture a tutti!
      Antonella

      Elimina
  8. Ciao Antonella, qualcuno dei libri che hai letto tu è passato anche fra le mia mani (per l'esattezza il Simposio e Medea), per il resto... No, non mi piacciono i romanzi veristi nè quelli rosa.
    Però se vuoi qualcosa per il 2013 ti posso consigliare "Amore e sesso nell'antica Roma" si Alberto Angela, "L'innocenza di Giulio" che è uno splendido saggio su Andreotti scritto da Giulio Cavalli oppure visto che anche tu come me ami i classici buttati a pesce su Cicerone: io mi sono divorata le Catilinarie e fra poco comincio con il Processo a Verre (non ti dico la fatica di trovare quei due volumi, anche perchè io li voglio in latino!).
    Passa un bel weekend e se vuoi qualche altro titolo chiedi, io vivo di libri!
    Mel

    RispondiElimina
  9. Ciao Mel, che bello potremo scambiarci dei consigli. Il Processo a Verre è già da un po' sul mio comodino ma non so quando lo inizierò. I romanzi rosa non piacciono nemmeno a me, a volte me ne capita qualcuno però sempre con risultati molto molto scarsi, non mi appassionano, così come non mi appassionano gialli e polizieschi che anzi mi fanno morire di noia. Amo i grandi romanzi russi, considero Delitto e castigo il più bel libro che abbia mai letto. Sicuramente avremo modo di riparlare dei nostri libri.
    Ciao, buon fine settimana anche a te.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì, mi piace parlare di libri!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Sei eccezionale . Ti ammiro tantissimo e vorrei poterne leggere almeno 1/10 di questi libri. Però Zafron lo conosco e mi piace molto.
    Buon we Antonella e complimenti per tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, io penso che uno dei beni più grandi che i miei genitori mi hanno trasmesso sia l'amore per i libri e per la lettura. Grazie Vaty.
      Buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  11. Ciao Antonella, anche tu sei un'appassionata di libri, ammetto che da te non mi sarei aspettata altro visto che sei una persona molto sensibile e intelligente.
    Io ho letto di recente La maga delle spezie, l'ho trovato un romanzo molto bello, una storia d'amore che non è sdolcinata e si mescola agli odori e ai sapori delle spezie con un pizzico di magia.
    Se vuoi leggerlo te lo consiglio volentieri.
    Buona domenica e complimenti per il gran numero di libri che possiedi!
    Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatrice, grazie dell'opinione che hai di me.
      Questo libro mi incuriosisce, io a volte ho voglia di "alleggerire " un po' le mie letture ma finisco sempre con il comprare delle stupidaggini, questo romanzo di cui parli invece mi piace già, c'è anche il profumo delle spezie che a me piace tanto...poi se me lo consigli tu mi fido.
      Ciao Beatrice, buona domenica anche a te, a presto.
      Antonella

      Elimina
  12. Ma dai!
    Amore,zucchero e cannella è brutto?
    Buono a sapersi: l'avevo addocchiato, ma non l'avevo ancora preso.
    Mi sa che lo evito.

    Buona lettura!
    :)
    Barbara

    p.s. come quantità, siamo più o meno pari... verrò a sbirciare da queste parti in cerca di suggerimenti, se non ti dispiace.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, benvenuta.
      No, non lo comprare è veramente un libro pessimo a dispetto del titolo e della copertina molto affascinanti...anche la trama non è male ma sviluppata in un modo bruttissimo, volgare e mal scritto.
      Aspetterò con piacere le tue visite per scambiarci suggerimenti, anch'io passerò spesso da te.
      Ciao, buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  13. Urcahhhhh..sono tantissimi...complimenti!
    MI vergongo davanti a questo elenco di letture anche molto impegnative.
    ..e poi questo elenco si allunga se consideri anche la mia raccolta.ciaooo abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, la tua raccolta che sto leggendo adesso farà parte della lista del 2013. A questo proposito volevo poi anche parlarti, dopo aver concluso il libro mi piacerebbe farne un post, comunque ti scriverò in privato quando sarà il momento per sapere se sei d'accordo e se ti interessa.
      Ciao, un grande abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  14. Considerando che tu abbia letto per sei ore al giorno,
    hai dedicato 43 ore e mezzo ogni libro.
    Certamente sei stata brava e veloce, ma...
    se pensi che uno scrittore ci impiega almeno un anno a scrivere un libro
    (e qualcuno dei tuoi autori c'ha messo anche parecchio di più)
    e tu in meno di due giorni glielo "bruci" potrebbe anche non apprezzare. :))
    Ciao.

    RispondiElimina
  15. Che calcolo! La realtà è diversa: certi libri come il bellissimo "L'autobiografia di Giuliano di San Severo" mi hanno tenuta impegnata per mesi li leggevo solo a casa e in determinare condizioni di tempo e di silenzio e quindi in contemporanea mi leggevo ( magari ai giardinetti quando portavo i cani, oppure se quando siamo fuori per lavoro finisco prima di mio marito ) qualche cosa di leggero tipo Il quadro segreto di Caravaggio. Altri libri per quanto impegnativi sono stati delle riletture per cui li ho letti, ovviamente per intero, ma con lo scopo di soffermarmi su alcuni aspetti in particolare...e io che alla fine pensavo di non aver poi letto così tanto!
    Ciao Massimo, buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  16. Antonella,ma sei un caso raro!!!io spalmo il mio tempo in tante attività o interessi,ma soffro di "sonnia" e la sera non riesco a leggere mai più di poche pagine,per cui il numero dei libri che leggo mediamente sono una decina in un anno,molto leggo in vacanza lontana dalle quotidiane attività(anche il blog ha le sue responsabilità)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Ciao Gabe, no , la realtà è che io ho molto tempo a disposizione e poi, appunto, soffro d'insonnia e molto di questo tempo lo occupo leggendo...anche se quest'anno la presenza del blog mi ha sottratto tanto tempo.
    Ciao, a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  18. Ciao Antonella,
    mamma mia hai letto tantissimo, complimenti!!!!
    Anch'io mi riprometto sempre di leggere tanto, ma tra lo studio, il blog, la mia passione per film e telefilm, non ho mai abbastanza tempo, infatti, ho letto una ventina di libri (un po' pochi).
    Un abbraccio e buon weekend

    RispondiElimina
  19. Ciao Audrey, sai che a me sembravano pochi? Vedendo i libri letti mi sono resa conto di quanto mi ha impegnata il blog. Devo anche dire che io ho parecchio tempo a mia disposizione, è per questo che posso leggere così tanto.
    Ciao, un bacione.
    Antonella

    RispondiElimina
  20. Alcuni sono veri capolavori.
    Sereno week end.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cav., sì, alcuni di questi libri sono i fondamenti della letteratura e amo rileggerli. Altri son o proprio leggerini, sono quelli che mi porto quando vado fuori con i cani o se so che sul lavoro ho attese lunghe...quelli, insomma, che anche se mi distraggo non cambia molto.
      Ciao, serena domenica anche a te.
      Antonella

      Elimina
  21. Complimenti, hai letto decisamente un numero ragguardevole di libri!

    Cara Antonella, che sia di buon auspicio per il 2013.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Gianna per me leggere è fondamentale, oltre che un piacere è anche un "obbligo" morale nei confronti di me stessa .
      Ciao, buona domenica a te.
      Antonella

      Elimina
  22. non mi meraviglia che, chi sa scrivere, sa prima leggere.. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se so scrivere, certo è che leggere mi piace tanto. Considero la lettura uno dei miei bisogni primari.
      Ciao, buona serata e buona domenica.
      Antonella

      Elimina
  23. Complimenti, hai letto veramente tanto. Io, ogni anno mi riprometto di fare altrettanto, ma poi alla fine..tra il blog, la fotografia, il lavoro non mi rimane abbastanza tempo. Il periodo più bello in assoluto..le vacanze estive.
    Buon fine settimana,
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, come scrivevo nel commento sopra per me leggere è un bisogno primario, lo considero quasi un obbligo morale nei confronti di me stessa e della mia mente. Non riesco a pensarmi senza i libri.
      Ciao,buona serata.
      Antonella

      Elimina
  24. Risposte
    1. Ciao Renata, grazie!!!!!
      Che amo i libri e la lettura ormai non è più un mistero, il vero problema è che a me sembra sempre di leggere troppo poco.
      Ciao, buona serata e buona domenica.
      Antonella

      Elimina
  25. Alcuni sono interessanti, altri li ho letti come Medea. Ti piace Jorge Amado? Ti consiglio di leggere "Gabriella garofano e cannella"
    TVB e buona domenica
    Xav

    RispondiElimina
  26. Ciao Xavier, sì mi piace Amado e ho letto " Gabriella garofano e cannella", c'è stato un periodo in cui leggevo molto i sud Americani. I classici, tipo Medea, mi piace sempre rileggerli. Tu hai mai letto qualche cosa di Marai? A me piace tantissimo e , vista la tua sensibilità, credo possa piacere anche a te.
    Ciao, Xavier, anch'io ti voglio bene, buona domenica.
    Antonella

    RispondiElimina
  27. caspita, che super lettrice!! :D complimenti!! :)) mi raccomando a leggere il mio romanzo se un giorno pubblico :P cmq mi affascina Sandor Marai.. nn l'ho mai letto ma devo tenerlo presente... :)

    RispondiElimina
  28. Ciao Domenico, se un giorno pubblicherai, e spero proprio di sì, vorrò essere tra i primi a leggere il tuo romanzo.
    Sandor Marai a me piace molto, lo considero uno tra i più grandi scrittori del 900 e ti consiglio caldamente di leggerlo.
    Ciao, buona serata e a presto.
    Antonella

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")