sabato 27 luglio 2013

Anche per te...





Per te che è ancora notte e già prepari il tuo caffé 
che ti vesti senza più guardar lo specchio dietro te 
che poi entri in chiesa e preghi piano 
e intanto pensi al mondo ormai per te così lontano. 
Per te che di mattina torni a casa tua perché 
per strada più nessuno ha freddo e cerca più di te 
per te che metti i soldi accanto a lui che dorme 
e aggiungi ancora un po' d'amore a chi non sa che farne. 
Anche per te vorrei morire ed io morir non so 
anche per te darei qualcosa che non ho 
e così, e così, e così 
io resto qui 
a darle i miei pensieri, 
a darle quel che ieri 
avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi... 
al vento avrebbe detto sì. 
Per te che di mattina svegli il tuo bambino e poi 
lo vesti e lo accompagni a scuola e al tuo lavoro vai 
per te che un errore ti è costato tanto 
che tremi nel guardare un uomo e vivi di rimpianto. 
Anche per te vorrei morire ed io morir non so 
anche per te darei qualcosa che non ho 
e così, e così, e così 
io resto qui 
a darle i miei pensieri, 
a darle quel che ieri 
avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi... 
al vento avrebbe detto sì. 

( Lucio Battisti )




22 commenti:

  1. Eccellente brillantezza nei colori! Alcune belle foto! Fiori squisiti per parlare di amore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie e buona serata.
      Antonella

      Elimina
  2. Foto meravigliose, complimenti anche per il tuo pollice verde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie. Il pollice verde però, purtroppo non è il mio...
      Buona serata.
      Antonella

      Elimina
  3. Per i gigli è come per i gladioli... Ma sento che qualcosa sta maturando... Chissà, magari il prossimo anno?

    Complimenti Antonella, i tuoi sono meravigliosi. E grazie per le parole di questa canzone, che non avevo mai ascoltato così attentamente...

    Buona domenica
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, non voglio prendermi meriti che non ho, questi gigli non sono miei, li vedevo tutti i giorni in un orto vicino a casa e alla fine, infilando l'obiettivo della macchina tra le maglie della rete sono riuscita a fotografarli.

      Io ho sempre trovato meravigliose le parole di questa canzone...forse oggi sono ancora più belle di come erano anni fa.

      Ciao, buona serata.
      Antonella


      Elimina
  4. Ciao Antonella,
    ormai la domenica con Lucio è diventata un super appuntamento al quale non si può mancare. Poesia nelle parole e anche nell'immagine che ci regali.
    Un abbraccione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey... senza volerlo è diventato un appuntamento fisso...a me piace molto e vedo che anche a voi piace leggere i suoi testi.

      Un grande abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  5. questa la conosco.......
    e bellissimi quei tuoi fiori...buona domenica .....spero che hai finito le tue visite e che il risultato sia positivo ....un'abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, questa non potevi non conoscerla! Io la trovo bellissima...

      I fiori, sì, sono belli ma purtroppo non sono miei, io li ho solo fotografati.

      Un abbraccio, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  6. Fiori meravigliosi di un delicato bianco brillante che parlano d'amore accompagnano una commovente canzone di Lucio Battisti!
    Buona domenica in un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatris, è una canzone che mi è sempre piaciuta tantissimo proprio perchè ci racconta tanti tipi di amore.

      Ti auguro una buona serata, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ciao, grazie del tuo passaggio.

      Buona sera ta e buona settimana.
      Antonella

      Elimina
  8. Straordinario Lucio... Bellissime immagini cara Antonella. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, Lucio è davvero straordinario, le sue canzoni sono rimaste bellissime e piene di significato anche dopo tanti anni.

      Un abbraccio e buona serata.
      Antonella

      Elimina
  9. Una delle più belle canzoni di Battisti, grazie per averla ricordata.
    Un abbraccio!

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, anch'io la reputo una delle più belle canzoni di Battisti...forse non è tra le più ricordate ma è meravigliosa.

      Un abbraccio e a presto.
      Antonella

      Elimina
  10. Non conoscevo questa canzone di Battisti ma le parole sono bellissime!
    Cara, inizio ad augurarti buone ferie:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, questa canzone, hai ragione, ha un testo bellissimo.

      Grazie, auguro anche a te buone ferie. Le mie sono ancora lontane, partirò a metà settembre ma tra qualche giorno metterò un po' in pausa il blog.

      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  11. Un grazie..per questo bellissimo omaggio...sempre attuali le canzoni di Lucio Battisti e questa in particolare!! Passare di qua diventa piacere per gli occhi, tra parole e immagini di vera poesia.
    Buon pomeriggio Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, mi hai fatto un grandissimo complimento e ne sono felice.

      Battisti è stato e, nella memoria di tutti, continua ad essere un grande artista...ogni tanto è bello ricordarlo.

      Buona serata.
      Antonella

      Elimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")