mercoledì 3 giugno 2015

Expo, Il gioiello Azerbaijan fra hi - tech e bazar





Da molti è definito il vero gioiello dell'Expo 2015 tanto da essersi guadagnato il soprannome
 di " The jewel ". E' il padiglione dell'Azerbaijan, simbolo della creatività tutta italiana
( il progetto è completamente Made in Italy e composto da un team di giovanissimi ) e dell'amore 
di uno Stato per la sua terra.








Il Padiglione è un vero inno al Paese, una porta d'accesso al presente, passato e futuro di una zona 
da molti sottovalutata e che invece offre scorci imperdibili, tradizioni ancora sconosciute e un turismo
che è un astro nascente. Le code per accedere all'esposizione di quattro piani, non per niente, sono lunghissime. Nei giorni di maggior affluenza, si arriva a dover attendere almeno mezz'ora sotto la grande sfera d'acciaio e vetro da cui si può osservare tutto il Decumano.








Entrando si viene subito accolti da un'atmosfera altamente digitale e un invito: scaricare l'applicazione per
smartphone gratuita che permette di amplificare l'esperienza.








Prima di imboccare la scala per salire al primo piano, soffermatevi alle pareti con le note musicali e
provate a suonare alcuni degli strumenti musicali digitali che sembrano di cristallo.
La musica è soave.








Saliti al primo piano si rimane immediatamente colpiti dalle decine di tulipani che ricoprono il piano. I fiori sono 2.0, come quasi la totalità del padiglione.
Passando la mano sopra i pistilli si illuminano, cambiano tonalità e producono musica a seconda del tocco.
" Sono pazzeschi " si sente mormorare nello stupore generale. Poco più avanti l'albero della biodiversità.








Si sale ancora un'altra rampa di scale mobili, ci troviamo nell'area che vuole proporre
i prodotti e le bellezze dell'Azerbaijan. Colpisce un carretto del mercato. Ai lati spezie e vasi
di sapori e profumi mentre, dal soffitto, piovono frutti di carta che sembrano veri.








Il carretto ovviamente è digitale e permette di giocare con giostre di prodotti
e scoprire dettagli della tradizione come, per esempio la cerimonia del thè.
Poco più avanti una nuova sfera, con vista sul decumano, offre un'esperienza virtuale.
Guardando all'interno di grandi occhialoni e posizionando la propria mano in un determinato vano
si può assistere a giochi di luce in 3d.








Lati negativi non sembrano essercene eppure molti turisti lamentano la totale assenza 
di un punto di ristoro e di un gift shop.








La Pagella


SI'

* Scale mobili
*Il carretto del mercato digitale
*App gratuita


NO

* Lunga fila all'entrata
* Assenza gift shop
*Esperienza virtuale già guasta



















( Fonte Marianna Baroli, Libero del 9 maggio 2015 )
( fotografie dal web )

















post signature

21 commenti:

  1. Buongiorno Antonella!
    È splendido questo post, complimenti. Lo ricondivido se permetti. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, certo che puoi condividerlo, anzi, mi fa piacere.
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  2. Molto interessante e grandioso. Quando sono stata all'EXPO, non ho avuto tempo di vederlo, ritornerò per vedere ciò che mi manca. Credo che tutti i padiglioni più belli abbiano la coda per entrare. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, credo che le code siano, inevitabilmente la croce di Expo. Questo padiglione incanta. Grazie per leggere sempre con interesse questi post.
      Buona giornata, a presto.
      Antonella

      Elimina
  3. Cara Antonella, un grazie di cuore, che ci fai vedere L'Expo stando davanti al PC.
    Le foto sono veramente chiare e belle...
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie omaso, tu apprezzi sempre quello che vi propongo, per me è un grande piacere.
      Buona giornata.
      Antonella

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Roberta, sì, anch'io lo trovo una autentica meraviglia!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  5. M piacerebbe avere un appartamento un po' così. Oddio, non con i tulipani musicali e via dicendo, ma con forme lignee morbide e ricurve^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente questa architettura è bellissima...tulipani musicali a parti. Bè, ti auguro di riuscire a realizzare un appartamento simile!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  6. Cara Antonella il tuo post è un vero servizio per chi come me non può visitate l'Expo.
    Grazie ,un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cettina, mi è sembrata una bella idea quella di proporre, settimana dopo settimana, i padiglioni di Expo in modo che anche chi non ci andrà potrà farsene un'idea. Mi fa piacere che tu l'abbia trovata interessante.
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  7. mamma mia... son sempre più convinta di volerci andare all'expo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo padiglione è davvero splendido...invoglia a visitare Expo.
      A presto.
      Antonella

      Elimina
  8. Bellissime foto che bella architettura, vorrei visitare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe l'occasione per un viaggio nella nostra bellissima Italia!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  9. Stupendo, visto così da vicino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che sia davvero il gioiello di Expo.
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  10. Bellissime foto di questa futuristica costruzione!
    Posso chiederti come hai fatto ad inserire il messaggio dei cookies nel blog? Sta nuova normativa mi mette un po' ansia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique, anch'io sono stata molto ansiosa per questa " novità "Ti consiglio di andare nel link che ti lascio sotto, è spiegato bene ed è un'operazione semplice. Poi crea una " pagina statica " in cui metti per esteso la normativa che puoi copiare da me, come io ho copiato da altro blog. Dopo di che vai su Layout e crei un nuovo gadget dove scrivi questo testo " Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per informazioni sulla Privacy leggere
      http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/ ." dopo di che linki la pagina statica in cui hai scritto per esteso la normativa e lo posizioni dove credi nel blog. Non so se sono stata chiara, se hai bisogno di altri chiarimenti non farti problemi e chiedi. Ciao, buona serata.
      Antonella

      Elimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")