sabato 28 giugno 2014

L'orto della vicina e le zucchine in carpione





Io ho una vicina di casa, la signora Tina, che coltiva un orto...
anzi credo che si coltivino a vicenda lei vive per l'orto e l'orto vive di lei.
Una passione che la fa rimanere china sulle " pros " di terra anche quando ormai è buio.
anche quando piove e soffia il vento e lei, considerata la sua età, dovrebbe starsene tranquillamente
a casa a guardare la televisione. Ma si sa con il cuore non si ragiona e una passione è una passione.
Inutile dirle " Tina vai a casa che è tardi, guarda che ti stanchi troppo ", inutile minacciarla: " Guarda
che avverto le tue figlie " non sente ragione...l'orto è L'ORTO e va curato...






e così cura dopo cura, arriva questa stagione  e la signora inizia a raccogliere i frutti del suo lavoro,
e, dato che è una signora molto gentile, di questi frutti siamo beneficiari anche noi.






Questa settimana c'è stata la raccolta delle zucchine...e allora che zucchine siano.






Zucchine in carpione


Ingredienti

Zucchine
4/5 cipolle gialle
uno spicchio d'aglio
qualche foglia di salvia
qualche chiodo di garofano
pepe in grani
sale
aceto
olio d'oliva






Tagliate a fette piuttosto regolari le zucchine , friggetele in 
abbondante olio d'oliva e, dopo averle fatte asciugare su carta da cucina
disponetele in un contenitore e salatele.






Tagliate a fettine sottilissime la cipolla e fatela appassire nell'olio senza 
lasciare che prenda colore fino a quando non sarà morbida.






A questo punto aggiungete circa due bicchieri e mezzo d'aceto,
le foglioline di salvia, il pepe, i chiodi di garofano e il sale.
Lasciate consumare girando spesso.






Quando le cipolle saranno ridotte quasi a una crema togliere dal fuoco
e versare sugli zucchini precedentemente preparati.
Condire con olio crudo e mescolare bene.






In frigorifero si conserva per parecchi giorni, è un contorno molto gustoso
e dal sapore estivo. Ottimo con la carne impanata e con i formaggi.
Splendida la versione invernale dove gli zucchini verranno sostituiti con le rape
( non fritte ma cotte al vapore ) in questo caso, però, la durata è di soli 2/3 giorni.
















25 commenti:

  1. Un contorno davvero squisito!
    Carissima Antonella sei bravissima anche in cucina, la presentazione dei piatti è bellissima e la descrizione rende la ricetta facile da eseguire!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatris, cucinare mi piace, purtroppo non sono tanto brava nella " presentazione " estetica dei piatti...
      La ricetta è una ricetta della nostra tradizione, io amo le ricette locali, ed è facile da preparare e quando fa caldo è l'ideale...anche se consiglio a tutti anche la versione invernale, quella con le rape, è davvero sorprendente.
      Ciao, un abbraccio e buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  2. Non so perchè la storia della signora Tina,mi ha commosso!L'ho immaginata nell'orto!La ricetta mi piace molto e vedrò di farla!Baci e buon fine settimana!Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosetta, ho la fortuna di avere dei vicini di casa ( a parte mia suocera ) stupendi...L'orto della signora Tina confina con il mio cortiletto e ogni volta che scendo è piacevole scambiare due parole. La ricetta è tipica della mia zona ed è un piatto che si gusta molto volentieri con il caldo.
      Buon fine settimana, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  3. Mmm, Antonella che ottima ricetta! E che bello il tuo raccontarci di Tina, hai proprio ragione nel dire che lei e l'orto si coltivano a vicenda: evviva le passioni che mantengono giovane lo spirito! Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, sì, alla fine cosa saremmo senza le nostre passioni? E finisce proprio che ci si coltiva a vicenda...
      Buon fine settimana.
      Antonella

      Elimina
  4. Cara Antonella, che bello vedere che con i frutti del tuo giardino esce una bella ricetta.
    Un piatto che è adatto a questa stagione.
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, sì, il piatto sarebbe adatto alla stagione...peccato che qui dell'estate non si vede ancora nemmeno l'ombra, figurati che sto scrivendo con la felpa addosso...e ho freddo!
      Felice fine settimana anche a te e alla tua famiglia.
      Antonella

      Elimina
  5. A mio marito piacciono molto, a me no: io non amo i carpioni. Bella la tua ricetta. Grazie.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma tuo marito è di qui e a Coggiola credo che tutti amino il carpione...L'hai provato in versione invernale con le rape?
      Ciao, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  6. Ciao Antonella,
    che belle le zucchine della tua vicina e che bei fiori, me ne mandi qualcuno? gnam gnam
    Antonella, non ci crederai ma, abbiamo lo stesso sale e pepe...mah!!! Il mio è stato comprato in Francia anni e anni fa, ma sono identici ;D
    Da noi la zucchina si fa in maniera simile, solo che dopo averla fritta si mette solo nell'aceto e si chiama "Zucchina alla poveretta" :D
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey, credo che tu mi abbia raccontato la scorsa estate la storia di queste zucchine alla poverella.
      Davvero abbiamo lo stesso sale e pepe? Io non ricordo dove l'ho preso, sicuramente non in Francia! A Natale ne ho ricevuto uno molto carino ma non l'ho ancora usato.
      Anni fa l'orto della mia vicina era stupendo...coltivava dei pomodori meravigliosi, fagiolini, peperoni...poi con gli anni ha dovuto ridurre un po' perchè il lavoro era troppo.
      Bacioni, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  7. Ciao Antonella.
    Ma che brava la tua vicina...... Chi ha l'amore per le piante, orto... poi viene premiato....
    E poi, ne vogliamo parlare del sapore delle verdure da orto????
    E' bello aver un rapporto con i vicini così... Io non sono molto fortunata... i miei vicini sono un po' scorbutici
    Un abbraccio e buon weekend
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Thais, sì, in quanto a vicini sono stata fortunata...qui stiamo davvero bene, non abbiamo mai contrasti e cerchiamo sempre di darci una mano.
      Hai ragione, le verdure dell'orto hanno tutto un altro sapore...fin che ci sono ce le godiamo!
      Ciao, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  8. Oddio che bontà devono essere!
    Me ne mangerei una teglia intera^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti finisce sempre così...io li preparo pensando di averli per un po' di giorni e invece...se ne vanno subito!
      Buona serata, un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  9. Piatti ricchi di verdure! Li amo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leovi, sono piatti estivi molto gradevoli...peccato che qui più che estate sembra autunno!
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  10. Che spettacolo di sapore le zucchine in carpione, le conosco e sono una meraviglia.
    Devo assolutamente cucinarle questa settimana, grazie dell'idea!
    Tosta la tua vicina.
    Ciao carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che vicina che ho? Sono contenta di averti dato l'idea delle zucchine in carpione...a volte certi piatti tipici ci escono dalla mente. Questo è uno spettacolo di sapori...
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  11. Buona domenica Antonella. Io non la conoscevo questa ricetta.... noi le zucchine le facciamo diversamente.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, da noi in estate si cucinano molto in questo modo, poi si fanno anche ripiene, grigliate e, un piatto che mi piace tantissimo, la frittata con le zucchine e il basilico.
      Un abbraccio, buona serata.
      Antonella

      Elimina
  12. Ciao Antonella!!
    Io ho una vera e propria passione per le zucchine e anche per i fiori di zucchine. Quest'anno non sono riuscita per via del tempo carente, a fare l'orto, ma le mie piante preferite da coltivare e anche da ammirare, sono le zucchine :D In una piccola parte di me comprendo la signora, l'orto ha un fascino tutto suo...
    Un grande bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'orto ha un fascino tutto suo...io purtroppo non subisco questa fascinazione, probabilmente anche a causa del mio pollice nerissimo...però so apprezzare la verdura coltivata con amore negli orti...
      Un abbraccio.
      Antonella

      Elimina
  13. ClixSense is an high paying work from home site.

    RispondiElimina

Piemontesità

Piemontesità
" ...ma i veri viaggiatori partono per partire, s'allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!..." ( C.Boudelaire da " Il viaggio")